Materasso Kuschelmed de Luxe

DomandeCategoria: MaterassiMaterasso Kuschelmed de Luxe
Daniele Grassi ha scritto

Buongiorno, sono Daniele Grassi, sono stato da Lei in negozio ieri mattina coi miei genitori (penso si ricorderà). Scusi se le rubo ancora qualche istante di tempo prima di decidere definitivamente. Allora, Lei ha proposto nel mio caso la soluzione materasso KUSCHELMED DELUXE (che poi ha riconfermato anche dopo aver visionato la foto delle doghe in mio possesso inviatele da mio padre via Email); bene, diciamo che sono abbastanza propenso a seguire il Suo consiglio ma, prima, gradirei sottoporLe un paio di brevi quesiti venutimi in mente anche riguardando il prodotto in questione sul Suo sito. Questo materasso, visto che anche Lei lo utilizza, col tempo subisce un’usura maggiore rispetto ad un materasso a molle o, al netto della normale usura cui ogni tipo di prodotto è soggetto, possiamo dire che la sua sagoma rimane grossomodo stabile? (Le domando questo perché il mio precedente materasso in  lattice aveva iniziato a cedere – sopratutto lungo il perimetro- molto presto e ciò ha comportato in me l’idea di ragionare in termini di materassi a molle). Secondo Lei una portanza H2 è la più adatta nel mio caso? La H3 risulterebbe troppo alta e quindi controproducente? Quali sono le differenze tra KUSCHELMED e KUSCHELMED DELUXE? Rispetto al lattice il materiale AQUATECH risulta comunque più fresco o sono paritetici?
In ultimo; vedevo i simbolini di lana, cotone, seta ecc… ma sono riferiti solo al tipo di fodera? Il massello è composto SOLO da schiumati espansi? Se è così, la fodera da Lei propostami è quella ipoallergica? (presumo sia la MEDICOTT) come sa anche il fattore ipoallergico per me è da tenete in considerazione. La ringrazio anticipatamente per le risposte che vorrà inviarmi e Le auguro una buona giornata.

1 Risposte
michele bergamin Staff ha risposto 9 mesi fa

Gent.mo Daniele,

vedrò di rispondere punto per punto ai suoi quesiti.

– I materassi in espanso o espanso+Soia Memory, come nel caso del nostro KUSCHELMED DE LUXE, hanno un’elasticità tale ed una qualità che permette loro di rimanere pressoché inalterati per diversi anni. Tenga comunque in considerazione che un materasso dovrebbe essere cambiato di media almeno 1 volta ogni 10 anni. Ovviamente parlo di prodotti con la stessa qualità di quelli che rappresento.

– Ritengo la portanza H2 piuttosto adatta alla sua conformazione fisica e al suo rapporto peso/altezza, soprattutto dopo aver osservato attentamente la sua prova presso il mio negozio.

KUSCHELMED DE LUXE nasce qualche anno dopo il suo predecessore KUSCHELMED, pertanto lo considero un’evoluzione di quest’ultimo. Hanno lo stesso taglio di massello ma il vantaggio sta nel fatto che il primo ha in più gli inserti in Soia Memory a livello “spalle” e “polpacci”, che consentono un accoglimento maggiore è più preciso, per una differenza di prezzo di c.ca 30 Euro nella dimensione del suo letto.

KUSCHELMED DE LUXE si può rivestire con 4 soluzioni fodera a scelta: Medicott, Space Fabric, 4 Stagioni, Memory & Poly-Lyocell. I simboli “lana merinos” e “cotone” si rifanno alle imbottiture della fodera 4 Stagioni. Quella da Lei provata e che consiglierei vivamente per il suo problema di allergia è la “Medicott” ( lavabile in lavatrice fino a 95°C ).

– Il massello ( anima del materasso ) del nostro KUSCHELMED DE LUXE è composto da AQUATECH ( miscela di polimeri ed acqua, realizzata per materassi di alta gamma ) e SOIA MEMORY ( viscoelastico ottenuto attraverso la lavorazione di un estratto di soia bio ).

massello Kuschelmed de Luxe

Con la speranza di esser stato sufficientemente esaustivo, La saluto cordialmente e ricambio l’augurio di una buona giornata.

La tua risposta

8 + 5 =